Home Productos Cerezas

Cerezas

Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Secondo Varietà











 

Con grande probabilità la ciliegia è originaria dell’Asia del Nord-est, dove viene coltivata in numerose regioni sin dall’epoca preistorica. Si narra invece che il ciliegio sia stato portato dall’oriente dal generale romano Lucullo, che la fece piantare nel giardino della sua villa.

La ciliegia nasce sul ciliegio (Prenus avium), un albero che può arrivare fino a 20 metri di altezza (anche se i coltivatori lo mantengono ad un altezza inferiore per agevolare le operazioni di raccolta) che in primavera si copre di bellissimi fiori bianchi. I frutti si presentano di forma arrotondata, carnosi e succosi, con la buccia liscia: sono attaccati a lunghi e fini peduncoli attaccati a gruppi sulla corteccia.

La pianta del ciliegio si divide in due specie distinte: a frutto dolce e a frutto acido. Il ciliegio dolce da due tipi di frutti diversi: le ciliegie duracine e le ciliegie tenerine: le ciliegie duracine (duroni) hanno polpa croccante e dura con colore rosso nerastro o bianco, mentre le ciliegie tenerine hanno polpa succosa e morbida dal colore nero o rosso.

APOVF offre una vasta gamma di ciliegie, tra cui anche la Ciliegia di Marostica IGP , attraverso i produttori associati nelle diverse aree di produzione ceresicola veneta.